Per noi andare in bicicletta è un occasione per rilassarci, goderci i panorami, stare in mezzo la natura e condividere tali emozioni con il nostro cliente; essere una guida di MTB è in primis uno strumento per conoscere persone nuove, fargli apprezzare i nostri territori in tutta sicurezza.

I preparativi.

Una volta definita la data con il cliente (o gruppi di clienti), la sera prima veniamo a conoscervi per scambiare due parole e se è possibile visionare la bici. Nel caso non fosse possibile, lo si farà il giorno del giro.

Attrezzatura.

Per il giro è obbligatorio il casco e consigliamo uno zainetto con:

  • Abbigliamento idoneo alla bici
  • Camera d’aria di scorta/bomboletta gonfia ripara
  • una pompa per gonfiare la ruota
  • scorta idrica sufficiente.
  • qualche barretta/integratore proteico

La giornata.

Il giorno del giro ci si incontra nel luogo stabilito (se possibile mezz’ora prima per un controllo della bici). Dopo una breve spiegazione del giro, si parte.

Lo scopo del giro è prevalentemente turistico per far apprezzare al cliente i paesaggi, quindi l’andatura sarà pari a 8/10 Km/h – Tale velocità potrà variare a seconda delle esigenze delle persone.