La passione della MTB e della natura ci ha portato a sfidare un acerrimo nemico, il fango. Partiti direzione Roero, dopo il primo tratto pianeggiante lungo Tanaro, siamo saliti verso Castagnito passando sotto Guarene; già in qualche tratto causa fango siamo scesi dalle bici e abbiamo spinto. 

Arrivati a  Vezza, siamo saliti verso il Torione e devo dire che abbiamo faticato tantissimo: tutta a piedi, spingendo e con le ruote sempre bloccate!!! Dopo una pausa per riprendersi, siamo ripartiti direzione Canale. 

Arrivati in valle, siamo ritornati verso Alba su strada sterrata fino a Vezza: da qui abbiamo ripreso altre strade di campagna e un pezzo del sentiero S3 per arrivare al Mussotto. Bel giro, ma che fatica!!! A breve, video, traccia e file GPX disponibili.